Chi siamo‎ > ‎

Anni 1990-2000

Per diffondere la conoscenza dei problemi relativi alla donazione e per realizzare un efficiente servizio di prevenzione, nel corso dell’anno 1992,si è attuato il concorso di pittura e grafica nelle scuole medie  sul tema “La donazione, una vita che continua“.

 

Il concorso di disegno, che i Direttivi succedutesi nel tempo hanno portato avanti, è una iniziativa fondamentale nel  ventaglio della attività del gruppo, perché dà risalto a quello che è lo scopo fondamentale dell’associazione, ovvero dare informazioni corrette ai giovani sulla donazione degli organi e sui trapianti.

 

Con i disegni più belli premiati in occasione del concorso, si è realizzato, con il contributo dell’Amministrazione Comunale, un calendario che è stato distribuito a tutte le famiglie del Comune di Colognola ai Colli.

 

Nell’anno 1997 abbiamo ricordato con una manifestazione la donatrice di multi organi la concittadina Antonella Piubello, che ha perso la vita in un incidente stradale. I suoi famigliari hanno deciso, con insigne atto di amore verso gli altri, di donare i suoi organi per dare speranza di vita ad altre persone in attesa di aiuto.

 

A suo nome è intitolato il labaro ed il gruppo comunale AIDO di Colognola ai Colli.
 

Nel susseguirsi degli anni ci sono state altri donatori multi organo appartenenti al n Comune segno che la laboriosità dell’Associazione  ha dato i suoi frutti.

 

Nell’anno 1999 in occasione del XX anniversario di fondazione del gruppo abbiamo organizzato un convegno con dibattito presso le scuole medie dei Padri Stimatini di Cadellara sul tema “Trapianti e donazione di organi” con relatori:  Prof. Alessandro  Mazzucco primario cardio chirurgico dell’ospedale Maggiore di  Borgo Trento Verona, Prof. Carlo Vivenza primario della terapia intensiva neuro chirurgica dell’ospedale maggiore di Borgo Trento Verona e don  Bruno Fasani direttore del settimanale Verona Fedele.

 

E’ stato un incontro importante con lo scopo di coinvolgere e sensibilizzare la nostra Comunità ai problemi dei trapianti e far capire  che  salvare una vita umana donando gli organi e molto più semplice di quanto si possa immaginare.

 
Abbiamo alcune foto di questi anni:

Foto degli anni 1990-2000